Bartolomeo Cristofori, clavicembalo o pianoforte?

Il cembalaro italiano Bartolomeo Cristofori nato a Padova il 4 maggio 1655, viene festeggiato da Google con un doodle interattivo, in occasione del 360° anniversario...

Il cembalaro italiano Bartolomeo Cristofori nato a Padova il 4 maggio 1655, viene festeggiato da Google con un doodle interattivo, in occasione del 360° anniversario dalla nascita. Il doodle e’ stato disegnato dal doodler Leon Hong, il quale ha voluto evidenziare l’abilita’ di Cristofori nell’essere stato capace di modificare il modo di suonare il clavicembalo, un importante passo avanti che ha permesso la realizzazione dei moderni pianoforti.

Bartolomeo Cristofori nasce a Padova in questo giorno nel 1655 in quella che al tempo era la Repubblica di Venezia. Secondo varie enciclopedie, lo strumento che elaboro’ Cristofori era un clavicembalo modificato in modo da poterlo suonare piano e forte. Mai prima di allora si era sentito un clavicembalo cambiare la sua intensita’ al suonarlo. E’ per questo motivo che sarebbe piu’ appropriato dire che Cristofori ha inventato il gravicembalo col piano e forte. Bartolomeo Cristofori morì a Firenze il 27 gennaio 1731. Nella foto in alto il pianoforte piu’ vecchio al mondo costruito a Firenze nel 1720 da Bartolomeo Cristofori.

Potrebbe interessarti...