Droni Terremoto Amatrice e Valanga Hotel Rigopiano: premio ai Vigili del Fuoco

Un premio ai Vigili del Fuoco per aver utilizzato i droni durante i difficili soccorsi per il terremoto ad Amatrice e nel Centro Italia (foto) e per la valanga...

Droni Terremoto Amatrice e Valanga Hotel Rigopiano: premio ai Vigili del Fuoco

Un premio ai Vigili del Fuoco per aver utilizzato i droni durante i difficili soccorsi per il terremoto ad Amatrice e nel Centro Italia (foto) e per la valanga che ha colpito l’hotel di Rigopiano. Sarà consegnato martedì 21 febbraio prossimo, in occasione della conferenza inaugurale di “Roma Drone Campus 2017”, il nuovo evento dedicato alle imprese e ai professionisti nel settore dei droni, che si svolgerà a Roma presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre (Via V. Volterra 62). Il premio, denominato “Roma Drone Award 2017”, sarà ritirato dall’ing. Giuseppe Romano, direttore centrale per l’Emergenza e il Soccorso Tecnico del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Altri riconoscimenti verranno assegnati all’Aeronautica Militare, per la leadership internazionale raggiunta nelle attività svolte dal 28° Gruppo Predator del 32° Stormo e dal Centro di Eccellenza APR di Amendola (Fg), e al Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (CIRA), per le ricerche relative all’integrazione in sicurezza di aeromobili a pilotaggio remoto nello spazio aereo civile controllato. La conferenza inaugurale e la cerimonia di premiazione saranno trasmesse in streaming video su www.romadrone.it.

Riceveranno il “Roma Drone Award 2017” anche tre aziende. La prima è la Archon Technologies, start-up modenese che ha sviluppato una piattaforma in grado di gestire il volo di vari droni, tramite una stazione di attracco/ricarica che ne garantisce l’operabilità 24 ore su 24. Poi la start-up milanese Volta Robots, per aver realizzato un innovativo sistema di guida autonoma per droni terrestri, aerei e sottomarini. E infine la Openjobmetis, agenzia per il lavoro di Gallarate (Va), per aver organizzato un corso gratuito di pilotaggio per droni rivolto a persone diversamente abili.

La giuria che ha assegnato questi sei premi è stata composta da giornalisti specializzati nel settore aerospaziale e scientifico: Giovanni Caprara, presidente dell’Unione Giornalisti Italiani Scientifici (UGIS), giornalista

del Corriere della Sera; Giuseppe Gulletta, presidente dell’Unione Giornalisti Aerospaziali Italiani (UGAI), giornalista della Gazzetta del Sud; Enrica Battifoglia, responsabile del canale Scienza e Tecnica dell’agenzia Ansa; Massimo Cerofolini, conduttore del programma radiofonico Eta Beta di Rai Radio1; Luca Masali, direttore della rivista Dronezine; Danilo Scarato, direttore del magazine online Quadricottero News; Luciano Castro, presidente di Roma Drone.

Roma Drone Campus 2017” si svolgerà nei giorni 21 e 22 febbraio prossimi. Il programma della manifestazione prevede circa 70 corsi e seminari su vari argomenti, dalla presentazione di nuovi droni a conferenze su singole applicazioni professionali, fino ad incontri sugli aspetti assicurativi e della sicurezza del volo. Saranno anche allestite 2 speciali arene gonfiabili per effettuare voli dimostrativi di droni. L’evento, organizzato dall’associazione Ifimedia e da Mediarkè, ha ricevuto numerosi patrocini, tra cui: i ministeri della Difesa, dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente, ENAC, ANSV, CNR, ENEA, CIRA, ENAV, Aero Club d’Italia, Regione Lazio, Città Metropolitana di Roma Capitale e le Associazioni del settore droni FIAPR, ASSORPAS, UASIT, AIDRONI e EDPA.

Partner scientifici sono il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre e la Link Campus University. La manifestazione è supportata da un gruppo di Aziende partner: Laser Navigation (sponsor), Aerovision, AirVision/Neutech, Analist Group, Drone Aviation, iDroni, Microgeo, Mr.Ideas, Nimbus, Pagnanelli Risk Solutions, Tecnofly2008, Urbe Aero, Virtual Robotix Italia, Yuneec. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.romadrone.it.

Potrebbe interessarti...