GIRO d’Italia 2017 DIRETTA Oggi: Molfetta Peschici Streaming Live Tappa 8, altimetria, mappa percorso, ultimi km arrivo, dove vedere

DIRETTA GIRO CICLISMO. Si corre oggi la 8a tappa del Giro d’Italia 2017. Partenza da Molfetta (Bari, Puglia) e arrivo a Peschici (Foggia, Puglia). I corridori...


GIRO d'Italia 2017 DIRETTA Oggi: Molfetta Peschici Streaming Live Tappa 8, altimetria, mappa percorso, ultimi km arrivo

DIRETTA GIRO CICLISMO. Si corre oggi la 8a tappa del Giro d’Italia 2017. Partenza da Molfetta (Bari, Puglia) e arrivo a Peschici (Foggia, Puglia). I corridori dovranno percorrere 189 km in sella della loro bicibletta da corsa. Tappa mista con i primi 90 km piatti su strade sostanzialmente rettilinee seguiti da 100 km su strade continuamente in saliscendi e con numerose curve e cambi di direzione.

Caleb Ewan (Orica – Scott) ha vinto la settima tappa del 100º Giro d’Italia, Castrovillari-Alberobello (Valle d’Itria) di 224 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) e Sam Bennett (Bora – Hansgrohe). Bob Jungels (Quick-Step Floors) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale della corsa.

Il vincitore di tappa, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “È fantastico riuscire a vincere una tappa dopo le delusioni delle prime frazioni. Non sono mai stato bene come ora. È stato un finale incredibile, eravamo un po’ troppo indietro ai meno tre km, ma siamo restati uniti e non ci siamo fatti prendere dal panico. I miei compagni di squadra hanno fatto un lavoro perfetto”.

La Maglia Rosa Bob Jungels ha dichiarato: “Anche oggi è stata una tappa difficile, ho preferito correre davanti negli ultimi 10 km per essere al sicuro. Non siamo delusi di non aver vinto con Fernando Gaviria, ha fatto un ottimo sprint e la squadra ha lavorato bene per lui. Non c’è vergogna nell’essere battuti da Caleb Ewan che è un ottimo sprinter”.

Dove vedere la tappa di oggi 13 maggio, Molfetta Peschici, in diretta tv e streaming

La 8a tappa del Giro d’Italia, la Molfetta Peschici, di oggi, sabato 13 maggio 2017, in diretta tv dalle 13:05 alle 14:45 su Rai Sport+ HD e dalle 14:45 su Rai 2.

Alle 17:45 circa appuntamento con “Processo alla Tappa” su Rai 2 dalle 17:15 presentato da Alessandra De Stefano con Davide Cassani e Alessandro Petacchi.

Guarda l’altimetria

Mappa percorso

Ultimi Km

Mappa Arrivo

Il Giro d’Italia 2017 in diretta video streaming gratis anche sul sito internet di Rai Sport (www.rai.tv) oppure con i vostri dispositivi (pc, tablet, smartphone e iPhone) grazie all’app di RAI TV scaricabile da internet. Tutte le tappe saranno in diretta sui canali Eurosport, con la massima copertura anche su Eurosport, Eurosport 2 ed Eurosport Player.

È il Giro 100, il centenario della Corsa Rosa con il vincitore della passata edizione Vincenzo Nibali impegnato nel difendere il titolo. Il Giro d’Italia 2017, centesima edizione della manifestazione, si svolge in 21 tappe dal 5 al 28 maggio 2017, per un totale di 3609,1 km.

Le attuali maglie del Giro

Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Bob Jungels (Quick-Step Floors)
Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Jan Polanc (UAE Team Emirates)
Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Bob Jungels (Quick-Step Floors)

Ultimissime dal Giro

Il vincitore di tappa, Silvan Dillier, ha dichiarato: “Sono arrivato al Giro con molte aspettative. Volevo vincere una tappa, ma ho avuto qualche difficoltà nelle frazioni iniziali. È stato frustrante: ogni sconfitta ha fatto aumentare la pressione che sentivo su di me. È un grande sollievo riuscire finalmente a vincere. Questa è la mia seconda vittoria in un grande giro dopo la Vuelta del 2015. Non potrei essere più felice. È stata una giornata molto lunga con due corridori in fuga. Tutto sommato una tappa rilassante fino agli ultimi tre o quattro chilometri. Forse ho lanciato lo sprint un po’ prima di quanto avrei dovuto, ma alla fine è andata bene”.

La Maglia Rosa Bob Jungels ha dichiarato: “Non vedo motivi per cui dovrei essere teso in questo momento. Non ho alcuna fretta. Questo è il mio quarto giorno in Maglia Rosa. Non c’è nessun alcun lato negativo nell’averlo. È stato un bel Giro per me finora. Voglio mantenere la Maglia ma non essere preda dalla pressione. Oggi è stato il primo giorno senza stress, senza vento contrario né rischio ventagli. Solo il finale era molto tecnico. Le cose cambieranno per me dopo la salita del Blockhaus di domenica, ma la successiva cronometro della Sagrantino Stage dovrebbe vedermi tra i favoriti”.

Potrebbe interessarti...