Seggiolini Auto per bambini Britax richiamati per problemi di sicurezza

La sicurezza dei più piccoli non è mai da sottovalutare e i bambini devono essere sempre assicurati correttamente nei seggiolini idonei, anche in caso di brevissimi...

Seggiolini Auto per bambini Britax richiamati per problemi di sicurezza

La sicurezza dei più piccoli non è mai da sottovalutare e i bambini devono essere sempre assicurati correttamente nei seggiolini idonei, anche in caso di brevissimi spostamenti. Per tali evidenti ragioni Britax ha annunciato il ritiro di alcuni modelli di seggiolini auto per bambini attrezzati con Click & Go, adattatori che servono ad aggiungere un seggiolino per auto al passeggino, in modo che non c’è bisogno di portarli fuori da un elemento e metterli in un altro.

Secondo l’US Consumer Product Safety che ha lanciato l’allerta, possono rompersi improvvisamente con il rischio di far cadere il bambino durante il trasporto. Il richiamo riguarda circa 700 mila seggiolini dei modelli Britax B-Agile e BOB. La decisione è stata presa dopo che l’azienda ha ricevuto 33 segnalazioni di maniglie che si sono rotte o stavano per cedere durante l’uso che hanno causato 26 infortuni con lesioni fra graffi, contusioni, tagli e colpi alla testa.

I seggiolini auto difettosi sono stati venduti dal maggio 2011 non solo nei canali di vendita tradizionali, ma anche online su portali come Amazon.com e Diapers.com. La Britax consiglia ai consumatori che possiedono i seggiolini di non utilizzarli per il trasporto con la maniglia fino a quando non saranno effettuate le dovute riparazioni. Per facilitare le operazioni, la Britax darà automaticamente e gratuitamente un kit di riparazione ai clienti che hanno già registrato i loro dati presso l’azienda.

Gli altri possono invece ottenere il kit registrandosi per il kit tramite il sito www.bsafe35recall.com. Un ulteriore richiamo di sicurezza è stato effettuato dalla Britax con riferimento ad altri prodotti della sua linea. L’azienda ha infatti annunciato che circa 49 mila passeggini B-Ready e i sedili sostitutivi contengono un’imbottitura in schiuma che si può rompere, presentando un rischio di soffocamento per i bambini.

Per questo difetto, l’azienda ha ricevuto 117 segnalazioni di bambini che “mordicchiano” la barra del passeggino imbottita in schiuma, tra cui 5 segnalazioni di bambini che hanno rischiato il soffocamento o hanno avuto conati di vomito. I consumatori sono stati quindi invitati a rimuovere immediatamente la barra-braccio dai passeggini e a contattare la Britax per avere gratuitamente la sostituzione dell’elemento pericoloso. I modelli difettosi sono stati venduti da aprile 2010 a gennaio 2016 nei negozi e online su Amazon.com, Diapers.com e altri rivenditori.

Britax Römer è un’azienda che opera a livello mondiale, con un totale di nove stabilimenti in ogni parte del mondo, tutti dedicati alla produzione di articoli per la sicurezza dei bambini. L’azienda ha la propria sede europea a Ulm, in Germania. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione da sempre impegnata sul tema della sicurezza stradale, ha ritenuto rilanciare anche in Italia l’allerta implementata sul sito web dalla Commissione US Consumer Product Safety (Commissione americana per la sicurezza dei prodotti di consumo) che ha avviato una campagna di richiamo dei seggiolini auto per bambini Britax per problemi di sicurezza.

L’agenzia statunitense, ha spiegato che alcuni modelli potrebbero essere difettosi e a non riuscire a proteggere i bambini esponendo gli stessi a grossissimi rischi relativi alla loro incolumità. Pertanto emerge la necessità di maggiore attenzione da parte dei genitori e di coloro ai quali sono affidati i nostri piccoli, poichè l’utilizzo dei seggiolini non sicuri, può portare a conseguenze dannose che possono essere evitate.

Potrebbe interessarti...