Vetture scoperte auto cabriolet: le migliori compagne degli appassionati di auto

Sono sempre gli spagnoli a far registrare la maggior percentuale di ricerche di vetture scoperte sul totale, gli italiani non gradiscono invece questo tipo di...



Sono sempre gli spagnoli a far registrare la maggior percentuale di ricerche di vetture scoperte sul totale, gli italiani non gradiscono invece questo tipo di vettura. Le più desiderate sono Porsche, Bmw e Mercedes.

Occhiali da sole, vento fra i capelli, rombo soffuso mentre si procede a velocità da crociera lungo una strada statale che segna il ritmo lento del viaggio. Le vetture scoperte sono da sempre le migliori compagne degli appassionati di auto quando l’estate inizia a fare capolino, non solo per il loro indiscutibile fascino, ma soprattutto per la capacità di riscoprire un piacere della guida che, poi, a pensarci bene, è identico a quello provato dai pionieri del mezzo a motore, quando la maggioranza delle vetture era proprio open air.

Per AutoScout24, il più grande sito di annunci auto in Europa con più di 2,5 milioni di veicoli online, il Paese più sensibile alla guida “vento fra i capelli” è la Spagna dove si è registrata la maggiore percentuale di ricerche di vetture scoperte rispetto al totale con il 7,28%.

Paradossalmente sono le nazioni nordeuropee, dopo il paese iberico, a registrare il maggior interesse nei confronti delle vetture cabrio. Seconda, infatti, si piazza l’Olanda con il 7% per cento di ricerche di queste vetture sul totale, quindi la Germania con il 6,96% e il Belgio con il 6,90%. Fanalino di coda proprio l’Italia dove la ricerca di vetture decappottabili pesa per il 5,35% del totale.

Sul fronte dei singoli modelli si fa sempre più netto il predominio tedesco. Nei cinque Paesi presi in considerazione, infatti, chi non rinuncia a viaggiare con il cielo sopra la testa sceglie vetture made in Germany con una netta prevalenza di Porsche, Bmw e Mercedes.

I modelli di queste case, infatti, si piazzano nei primi quattro posti in ognuno dei Paesi presi in considerazione. Sono questi i marchi in cima ai desideri degli appassionati, anche se non mancano alcune eccezioni, proprio in Italia.

Ma andiamo per ordine. In Spagna in cima alla classifica spicca la supercar Mercedes SL; in Germania batte tutti la Bmw Serie 3; in Olanda la più ricercata è la Bmw Serie Z; in Belgio vince ancora la Bmw Serie 3.

E l’Italia? Qui si sogna in grande. La più ricercata è risultata ancora una volta la Porsche Boxster, seguita dalla sorella maggiore, la 911, terza la Bmw Serie Z. Quarta l’intramontabile simbolo della casa bavarese, la Bmw Serie 3, quinta la piccola e agile citycar Smart forTwo. Nella sesta posizione l’unica italiana di questa classifica, l’Alfa Romeo Spider. La scoperta del Biscione precede la Mercedes SL, settima. Ottava un simbolo delle vetture scoperte “abbordabili” per prezzo e costi di gestione, ma piacevolissima alla guida, la Mazda Mx-5. Anche le ultime due posizione sono occupate da modelli tedeschi: l’Audi TT Roadster, nona e la Mercedes SLK, decima.

Tornando con i piedi per terra, o meglio con il tetto sopra la testa, è stato pubblicato anche l’AGPI del mese di maggio.L’indice che misura il costo medio di tutte le inserzioni presenti su AutoScout24 (oltre 415mila) ha perso lo 0,2% rispetto ad aprile fermandosi a 14.182 euro. Per quanto riguarda i modelli più ricercati la Volkswagen Golf rimane in testa seguita dalla Bmw Serie 3. L’Audi A3 torna terza e la Fiat Panda quarta. La Fiat 500 si conferma nona.

Potrebbe interessarti...