Cerimonie Olimpiche e Paralimpiche di Rio 2016, il viaggio della torcia

La società italiana, in partnership con la brasiliana SRCOM, è nel clou della produzione dello spettacolo più visto al mondo. Il reclutamento degli oltre 12.000...



Cerimonie Olimpiche e Paralimpiche di Rio 2016, il viaggio della torcia

La società italiana, in partnership con la brasiliana SRCOM, è nel clou della produzione dello spettacolo più visto al mondo. Il reclutamento degli oltre 12.000 volontari è quasi giunto al termine e il team operativo, già nel pieno delle attività a Rio de Janeiro, raggiungerà oltre le 1000 unità con persone provenienti da tutto il mondo.

La joint venture italo-brasiliana incaricata di realizzare le Cerimonie Olimpiche e Paralimpiche di Rio 2016 e il Viaggio della Torcia (cambierà forma con il calore – foto di copertina) e inizia ufficialmente il countdown per gli ultimi 6 mesi che mancano alla tanto attesa Cerimonia di apertura delle Olimpiadi. La Cerimonia di apertura si terrà nella suggestiva cornice del Maracana a Rio de Janeiro il 5 agosto 2016, qui l’ultimo tedoforo entrerà nello stadio per l’accensione della fiamma olimpica per uno spettacolo atteso da oltre 3 miliardi di persone.

La joint venture italo brasiliana (CC2016) al lavoro ormai da diversi mesi, vede da una parte il team italiano, già ben noto nel mercato olimpico per i lavori realizzati in passato; portano infatti la sua firma le Cerimonie Olimpiche di Torino 2006 per le quali Filmmaster è stata insignita di due Grammy Awards, il Flag Handover di Londra 2012, le Cerimonia dei Giochi del Commonwealth nel 2010, le Cerimonie di Uefa Euro 2012 e la Cerimonia della finale di Champions League 2015 e la prossima del 2016. Dall’altra parte il team brasiliano, forte della conoscenza del mercato locale e con una grande esperienza nel settore degli eventi. La joint venture tra le due società esprime a pieno l’essenza dei giochi di Rio 2016, in ogni suo lato unendo strategia, grande creatività, esperienza internazionale e know how locale.

Afferma Antonio Abete, CEO di Filmmaster Events: “Il 2016 che abbiamo atteso per questi 5 anni, dal 2011 quando abbiamo vinto il pitch olimpico è finalmente arrivato. Stiamo operando dall’Italia e da Rio per poter portare a termine la produzione delle Cerimonie e del viaggio della Torcia. La creatività rimarrà top secret fino al giorno delle Cerimonie, ma in un paese come il Brasile, dove il colore, l’entusiasmo e l’allegria sono da sempre grandi protagonisti, vedremo un grandissimo spettacolo.

L’appuntamento olimpico ci vedrà in campo anche per la produzione del viaggio della Torcia: un impegno che richiede uno sforzo produttivo incredibile, ma ci darà senza dubbio molte soddisfazioni, 250 città, 10.000 tedofori e oltre 20.000 km negli incredibili paesaggi brasiliani, dalle grandi città ai confini dell’Amazzonia”.

I numeri delle cerimonie e della torcia

È iniziato a metà dello scorso anno il reclutamento di 12.000 perfomer volontari che saranno tra i protagonisti delle cerimonie e per i quali sono stimate 1.500 ore di prove. Lo staff di produzione che guiderà i lavori sarà composto da 150 professionisti provenienti da tutto il mondo a cui si affiancheranno circa 1.000 volontari di produzione per 400.000 ore di lavoro totali. Previsti l’impiego di 3.000 kg di fuochi d’artificio, 14 km di cavi, 2.000 luci, 76.000 kg di impalcature.

Gli aspetti creativi di tutti gli eventi e delle cerimonie saranno diretti dai grandi talenti brasiliani, che potranno esprimere in maniera esemplare ed efficace il meglio del Brasile a tutto il mondo. I registi che firmeranno le Cerimonie Olimpiche saranno: Fernando Meirelles, regista brasiliano noto a livello mondiale per aver diretto il film “City of God” nominato agli Oscar nel 2004; Daniela Thomas, regista di teatro e di cinema con una grande esperienza creativa nel set design e nei costumi di scena; Andrucha Waddington, uno dei più importanti e talentuosi registi brasiliani. Le Cerimonie Paralimpiche invece vedono il pluripremiato artista brasiliano Vik Muniz, Marcelo Rubens Paiva, e Fred Gelli, creativo che vanta un Leone a Cannes.

Per quanto riguarda la torcia: sono oltre 250 città coinvolte nel viaggio in 100 giorni per un totale di 20.000 km percorsi da oltre 10.000 tedofori.

Potrebbe interessarti...