Dove Vedere Partenza Gara MotoGP Spagna 2017 Diretta Streaming: ultime notizie Valentino Rossi sulla griglia

Aggiornamento MotoGP Spagna 2017 Rojadirecta Streaming. Tutto pronto per la partenza gara del Gp di Spagna sul circuito di Jerez con Valentino Rossi che partirà...



Vedere Partenza Gara MotoGP Spagna 2017 Diretta Streaming Rojadirecta: ultime notizie Valentino Rossi sulla griglia

Aggiornamento MotoGP Spagna 2017 Rojadirecta Streaming. Tutto pronto per la partenza gara del Gp di Spagna sul circuito di Jerez con Valentino Rossi che partirà dalla settima posizione. Ecco la griglia di partenza: 1 Pole position di Daniel Pedrosa Honda 1’38.249. 2 Marc Marquez Honda +0.049. 3 Cal Crutchlow Honda LCR +0.204. 4 Maverick Viñales Yamaha +0.428. 5 Andrea Iannone Suzuki +0.495. 6 Johan Zarco Yamaha Tech 3 +0.612. 7 Valentino Rossi Yamaha +0.659. 8 Jorge Lorenzo Ducati +0.661. 9 Johan Folger Yamaha Tech 3 +0.859. 10 Jack Miller Honda Marc Vds +0.876.

Valentino Rossi (nella foto), ultime dichiarazioni: “Pare che in questo week end le Honda siano messe meglio con le gomme dure, che però per noi non vanno bene. Honda e Yamaha sono molto diverse ed è preoccupante che le due Honda vadano così bene, visto che l’anno scorso facevano fatica. La gara sarà lunga, in tanti abbiamo un passo simile, da Crutchlow a Zarco e Lorenzo, e cercherò di cogliere un podio, anche se sarà difficile”.

Dani Pedrosa, che aveva centrato l’ultima pole a Sepang nel 2015, dopo 560 giorni di digiuno torna ad assaporare la sensazione di scattare dalla pole position. “È da un anno che soffro in qualifica e per questo sono molto contento. Ho avuto sempre difficoltà ad essere davanti. Sono contento non solo della pole, ma anche del feeling. Sapevo che Marquez era dietro nell’ultimo run. È stata dura ma ho guidato bene. Una delle più belle qualifiche della mia carriera”.

MotoGP Spagna 2017 Rojadirecta Video Streaming

Tutto pronto per la quarta prova stagionale del mondiale MotoGP 2017. Si corre il Gran Premio di Spagna sul circuito di Jerez De La Frontera. In classifica piloti Valentino Rossi conduce davanti a tutti (pur non avendo mai vinto una delle tre gare disputate fino a questo momento ma arrivando sempre sul podio) con 56 punti. Di seguito le ultimo notizie su Valentino Rossi e dove vedere qualifiche, partenza e gara del GP Spagna in diretta streaming online.

Come vedere il GP Spagna MotoGP 2017 Streaming Gratis e Diretta TV Oggi

Qualifiche, partenza e gara ufficiale del Gran Premio di MotoGP sul circuito di Jerez in Spagna, in diretta tv in esclusiva sui canali digitali di Sky Sport MotoGP HD (Canale Sky 208) con commento di Guido Meda. Live streaming gratis (per gli abbonati) della corsa su Sky Go e a pagamento su Now TV (per tutti) con i vostri smartphone, tablet e pc. Rojadirecta e TarjetaRojaOnline sono raggiungibili in sicurezza attraverso una semplice connessione VPN. Di seguito gli orari di sabato e domenica.

Sabato 6 maggio > Ore 09:00 prove libere 3 Moto3 (anche su Sky Sport 2 HD). Ore 09:55 prove libere 3 MotoGP (anche su Sky Sport 2 HD). Ore 10:55 prove libere 3 Moto2 (anche su Sky Sport 2 HD). Ore 12:35 qualifiche Moto3 (anche su Sky Sport 2 HD). Ore 13:30 prove libere 4 MotoGP (anche su Sky Sport 2 HD). Ore 14:10 qualifiche MotoGP (anche su Sky Sport 2 HD) – Repliche alle 16:05, 19:30 e 23 sul canale 208. Ore 15:05 qualifiche Moto2 (anche su Sky Sport 2 HD). Ore 17:30 Conferenza stampa qualifiche.

Domenica 7 maggio > Ore 08:40 warm up Moto3, Moto2 e MotoGP. Ore 11:00 gara Moto3 (anche su Sky Sport 2 HD). Ore 12:20 gara Moto2 (anche su Sky Sport 2 HD). Ore 14:00 Partenza Gara MotoGP (anche su Sky Sport 2 HD) – Repliche alle 17:15 e alle 23:15 sul canale 208.

Solito venerdì ricco di problemi per Valentino Rossi

Anche se si e’ tornati a correre in Europa, la pista di Jerez de la Frontera, gia’ famosa per il poco grip, oggi si e’ presentata bagnata al mattino e asciutta con alcune chiazze di umido al pomeriggio. Condizioni poco gradite entrambe per la Movistar Yamaha del leader della MotoGP. “Rispetto allo scorso anno abbiamo qualche difficolta’ sul bagnato – afferma il “Dottore” -. Faccio fatica e non riesco a essere veloce. Nel pomeriggio era si’ asciutto ma con delle pozzanghere e anche cosi’ abbiamo sofferto mentre le Honda sono molto veloci. Anche sull’asciutto non sono tanto a posto. C’e’ del lavoro da fare” conclude Rossi che oggi e’ dodicesimo e fuori dalla Q2.

Meglio e’ andata al suo compagno di squadra Maverick Vinales. Il catalano e’ sesto a nove decimi dalla Honda Hrc di Pedrosa, collezionando anche una caduta alla curva 9. “Conosciamo il motivo della scivolata – attacca Vinales – e per domani c’e’ tanto da lavorare sull’elettronica. Oggi abbiamo provato a cambiare ma non e’ andata come pensavamo e quindi dobbiamo tornare a riprovarci e vedere se guadagnamo o meno” afferma il vincitore di Qatar e Argentina. “Nel terzo settore la moto scivola tanto e dobbiamo ridurre la potenza per esprimere il massimo al posteriore con queste gomme” spiega.

“Oggi era difficile perche’ la pista non era al 100% e si fa un po’ di fatica senza grip. Ma con la gomma media siamo quelli che giriamo piu’ veloci. Io mi sento bene e spero domani di fare un buon tempo e migliorare la moto”. Alle spalle delle tre Honda che dominano il venerdi’ di Jerez, la grande sorpresa e’ il ritorno di Jorge Lorenzo, quarto con la sua Ducati. Ma il pilota mallorchino ricorda come anche nelle qualifiche del precedente Gran premio in Texas era andato bene.

“Ad Austin il sesto posto in qualifica non era male se pensiamo che ero a tre decimi da Dovizioso che con la Ducati gareggia da cinque stagioni. Questo circuito che non e’ il migliore per la Ducati ma oggi sono abbastanza contento della progressione e sono fiducioso visto il feeling trovato con la moto” afferma Lorenzo. “Devo usare molto il freno posteriore perche questo mi aiuta ad entrare con piu’ confidenza nelle curve perche’ abbiamo un motore abbastanza nervoso e questo e’ il difetto e il problema di questa moto, ma e’ quella che abbiamo adesso e con qyesta dobbiamo finire la gara. Spero come primo dei piloti Ducati”.

Potrebbe interessarti...