Dove Vedere RIJEKA NAPOLI Streaming Gratis Online con Immagini Gol Highlights

Rijeka Napoli senza Rojadirecta: dove streming live e diretta tv. Il Rijeka sfida il Napoli nella terza giornata del Gruppo F di Europa League. La squadra di Gennaro Gattuso deve trovare un po’ di continuità nei risultati per puntare in alto sia...



Vedere Rijeka Napoli Streaming Gratis Rojadirecta Gol Highlights.

Rijeka Napoli senza Rojadirecta: dove streming live e diretta tv. Il Rijeka sfida il Napoli nella terza giornata del Gruppo F di Europa League. La squadra di Gennaro Gattuso deve trovare un po’ di continuità nei risultati per puntare in alto sia in campionato che in Europa League. Nonostante la situazione di classifica (hanno 3 punti in classifica, frutto di una sconfitta contro l’AZ Alkmaar e di un successo sulla Real Sociedad), il tecnico del Napoli, nella conferenza stampa della vigilia, ha messo in guardia i suoi: “Temiamo tutte le squadre, in questo momento giocare è difficile, soprattutto in Europa. Non esistono più partite facili. Troveremo pochissimo spazio, sappiamo cosa ci attende”.

Rijeka Napoli: la fanno vedere in Diretta in chiaro?

No. La partita Rijeka Napoli sarà trasmessa in diretta tv grazie a Sky Sport Collection (numero 205 del satellite) e Sky Sport (numero 253 del satellite, numero 484 del digitale terrestre). Fischio d’inizio alle ore 18:55 italiane di giovedì 5 novembre 2020. La partita non viene trasmessa in chiaro.

Rijeka Napoli Streaming: dove vedere la partita senza Rojadirecta.

La partita Rijeka Napoli si potrà vedere anche in video streaming live usufruendo del servizio Sky Go (link skygo.sky.it), utilizzabile anche attraverso dispositivi mobili come tablet e smartphone. Probabilmente il match sarà anche disponibile in streaming su YouTube e con Facebook Live-Stream. Sconsigliamo quindi di utilizzare siti illegali come Rojadirecta.

A pagamento per tutti su NowTV (link  www.nowtv.it).

Probabili formazioni Rijeka Napoli.

RIJEKA (5-4-1): Navistic; Tomecak, Galovic, Velkovski, Escoval, Stefulj; Menalo, Pavicic, Andrijasevic, Loncar; Kulenovic. Allenatore Simon Rozman. A disposizione: Nwolokor, Prskalo, Braut, Arsenic, Anastasio, Capan, Smolcic, Muric, Halilovic, Yateke, Brekalo, Delibegovic.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Lobotka; Politano, Mertens, Elmas; Petagna. Allenatore Gennaro Gattuso. A disposizione: Ospina, Contini, Hysaj, Manolas, Ghoulam, Rrahmani, Bakayoko, Fabian Ruiz, Zielinski, Lozano, Insigne.

ARBITRO: Gestranius (Finlandia).

Gattuso pensa a un consistente turnover. Davanti al portiere, che dovrebbe essere Ospina, al centro della difesa spazio a Maksimovic in coppia con Koulibaly, con Hysaj e Mario Rui esterni bassi. In mediana Demme potrebbe affiancare Bakayoko. Davanti torna a disposizione Lorenzo Insigne, che lunedì ha svolto l’intero allenamento con i suoi compagni. È probabile però che il capitano parta dalla panchina, così come Mertens: Politano, Lobotka e Lozano potrebbero agire sulla trequarti alle spalle del centravanti, ruolo per il quale è in pole position Petagna. È possibile infatti una chance europea per l’ex SPAL, che sarebbe preferito a Osimhen, deludente contro il Sassuolo e pronto a tornare titolare in Serie A.

Potrebbe interessarti...