Choc a Seregno, 14enne spinto sotto al treno

Dietro al folle gesto una storia di gelosia con spedizione punitiva alla stazione di Seregno: due minorenni spingono un coetaneo contro un treno in corsa. Sono immagini sconcertanti quelle fornite dalla polizia di stato e che ritraggono gli istanti precedenti...

AH2gffN

Dietro al folle gesto una storia di gelosia con spedizione punitiva alla stazione di Seregno: due minorenni spingono un coetaneo contro un treno in corsa. Sono immagini sconcertanti quelle fornite dalla polizia di stato e che ritraggono gli istanti precedenti il gravissimo episodio consumatosi mercoledì sera, alla stazione di Seregno.

Felpa bianca e zaino, un 14enne aspetta sulla banchina il treno, dopo una giornata di scuola. Gli si avvicina un ragazzo vestito di nero. Poi ne arriva un altro. Quest’ultimo, messosi di fronte al 14enne, lo spinge con forza verso le rotaie, proprio mentre sta per passare un treno.

Il ragazzino perde l’equilibrio e sbatte contro la carrozza, infine scompare, risucchiato sotto al convoglio. Gravemente ferito, il giovane è stato portato in codice giallo all’ospedale San Gerardo di Monza. Ha riportato una ferita alla testa, ma soprattutto non riesce a muovere la gamba destra che il treno ha trascinato per diversi metri.

Il giovane sarebbe stato aggredito per aver scambiato messaggi con una giovane già corteggiata da uno dei due aggressori, ora in arresto.