Genitori: Come spiegare il valore dei soldi ai bambini

Il sogno di tutti i genitori è vedere realizzati i sogni dei propri figli. Sebbene possa sembrare un luogo comune, in realtà per un genitore non è affatto semplice trasmettere i giusti insegnamenti, soprattutto quando si parla di denaro. Il compito...



Il sogno di tutti i genitori è vedere realizzati i sogni dei propri figli. Sebbene possa sembrare un luogo comune, in realtà per un genitore non è affatto semplice trasmettere i giusti insegnamenti, soprattutto quando si parla di denaro. Il compito più difficile e per il quale attrezzarsi è quello di far crescere bimbi sani e felici che, divenuti adulti, sappiano affrontare la vita con equilibrio, coraggio e consapevolezza, anche dal punto di vista finanziario.

Chi è Alfio Bardolla

Alfio Bardolla, Financial Coach, imprenditore e fondatore della Alfio Bardolla Training Group, ha voluto condividere,  insieme alla sua compagna, Sara Robbiati, le sue esperienze di papà e formatore, offrendoci chiavi e soluzioni per affrontare al meglio il “coaching più importante”. “Pensare responsabilmente a come vogliamo che i nostri figli crescano e come vogliamo educarli già da piccolissimi, perché quello che noi trasmettiamo loro è l’imprinting che si porteranno dietro per tutta la vita e dare loro una solida base da cui decollare li faciliterà nel riconoscere il proprio vero potenziale”,afferma Bardolla.

‘Il denaro spiegato ai miei figli’ è una guida preziosa

Il denaro spiegato ai miei figli’ (Sperling & Kupfer) è una guida preziosa per riflettere su ciò che ogni genitore dovrebbe insegnare ai propri figli in termini di soldi e di gestione delle finanze. Il manuale mette in evidenza come la conoscenza di questo argomento sia di fondamentale importanza nella vita di un individuo tanto quanto lo sono la salute, le relazioni, l’autostima. In particolare, il libro si concentra sugli stili di educazione, quali tra questi arricchiscono e quali invece sono dannosi; sui valori e sugli obiettivi, approfondendo anche la mentalità da milionario e l’atteggiamento da imprenditore da adottare per intraprendere la strada del successo finanziario.

La prefazione di Maria Rita Parsi, psicologa e psicoterapeuta, da sempre attenta ai temi dell’infanzia, su cui ha concentrato i propri studi fin dall’inizio della carriera, auspica ‘che ogni bambino possa essere sostenuto, nel proprio sviluppo, da genitori presenti e coinvolti, ma anche, appagati e soddisfatti di se stessi, da adulti appassionati per il proprio lavoro, così come per la propria genitorialità’.

Perché i valori trasmessi dai genitori orientano e condizionano l’atteggiamento dei figli in merito all’entusiasmo, all’impegno e alla passione con cui i figli si rapporteranno al loro presente e al loro futuro, anche in termini economici.

Alfio Bardolla e la coautrice Sara Robbiati propongono quindi un approccio educativo innovativo per porre fine alle conseguenze limitanti e svilenti di alcuni dei più diffusi pregiudizi economici, sul potenziale sviluppo delle capacità dei bambini di divenire autonomi e realizzare i propri sogni e le proprie aspirazioni. È proprio all’interno del nucleo familiare che bisogna dare ai figli le prime nozioni per offrire loro una solida base da cui partire e per facilitarli nel riconoscimento del proprio vero potenziale.

Essere chiari e usare pochi concetti base è determinante

“Essere chiari e usare pochi concetti base è determinante affinché i nostri figli possano assimilare i fondamenti di un’attività di successo. Parole come marketing, branding, controllo dell’inventario e profitti possono sembrare assurde alla loro età. Tuttavia, se giochiamo e lavoriamo insieme, divertendoci nell’aiutarli a creare la loro prima attività, non solo masticheranno queste parole come qualsiasi altra, ma se le imprimeranno nella mente per tutta la vita” . Questo è quanto pensano Alfio Bardolla e Sara Robbiati a proposito dell’importanza dell’educazione finanziaria da impartire ai più piccoli.

Potrebbe interessarti...