Hai parcheggiato male l’auto? Rischi la condanna per violenza privata

La Corte di Cassazione ha stabilito che chi parcheggia in modo da ostacolare l'accesso agli altri condomini rischia una condanna penale per violenza privata. Anche il semplice disagio può essere considerato reato.

hai parcheggiato male lauto rischi la condanna per violenza privata

Una recente sentenza della Corte di Cassazione stabilisce che chi parcheggia in modo da rendere difficile l’accesso al viale agli altri condomini rischia una condanna penale per violenza privata, anche in caso di semplice disagio.

La sentenza riguarda il ricorso di un uomo che parcheggiava sempre male la sua auto, rendendo difficile il passaggio degli altri. La Corte ha confermato che per la configurazione del reato di violenza privata deve essere influenzato in modo significativo il processo di libera determinazione della volontà della persona offesa, tanto da indurla a un comportamento diverso da quello che altrimenti avrebbe tenuto in piena libertà.

La permanenza della vettura sulla stradina di accesso al condominio rendeva disagevole il passaggio veicolare per le autovetture utilitarie, impossibile per autovetture di dimensione maggiore, o anche per automezzi di più ampia dimensione di terzi che dovessero avere necessità di accedere nell’interesse dei condomini.