Osservatorio regionale gioco d’azzardo: linee guida e proposte per prevenire e curare il disturbo

L'Osservatorio regionale per il disturbo da gioco d'azzardo in Campania si riunisce per formulare linee guida e proposte per prevenire e curare il disturbo, coinvolgendo vari attori. Priorità è stabilire una regolamentazione per il suo funzionamento.

disturbo da gioco d azzardo

L’Osservatorio regionale per il disturbo da gioco d’azzardo in Campania si è riunito per la prima volta presso il Consiglio Regionale. L’obiettivo dell’Osservatorio è quello di formulare linee guida e proposte per prevenire e curare il disturbo da gioco, coinvolgendo tutti gli attori coinvolti: rappresentanti del governo e dei consigli regionali, ASL regionali, ANCI, organizzazioni del terzo settore, concessionari e operatori di giochi pubblici.

La priorità è stabilire una regolamentazione per il funzionamento dell’Osservatorio. Il primo incontro è stato un momento di conoscenza e presentazione del programma di lavoro. Il prossimo incontro è previsto per settembre, in cui saranno presentate varie proposte.

Il presidente di EGP-Fipe, Emanuele Cangianelli, è soddisfatto della legge regionale in Campania che coinvolge gli operatori del settore nella definizione di politiche per la prevenzione e il contrasto delle dipendenze e del gioco minorile. Cangianelli spera in un miglioramento dell’offerta di gioco, mantenendo la legalità nel settore e promuovendo una cultura del gioco responsabile e consapevole tra consumatori e operatori.