Ricchezza: I ricchi sono sempre più ricchi

Alla faccia della crisi economica che vede un po in tutta Europa (ma non solo) la disoccupazione arrivare a livelli imbarazzanti e le famiglie avere sempre più difficoltà ad arrivare alla fine del mese, ecco che spunta il report annuale di Bloomberg,...




Alla faccia della crisi economica che vede un po in tutta Europa (ma non solo) la disoccupazione arrivare a livelli imbarazzanti e le famiglie avere sempre più difficoltà ad arrivare alla fine del mese, ecco che spunta il report annuale di Bloomberg, secondo cui i ricchi continuano a veder crescere il proprio patrimonio.

Bloomberg ha preso in considerazione i 400 maggiori miliardari al mondo e ha scoperto che questi avrebbero in gestione un patrimonio personale di oltre 4200 miliardi di dollari con un aumento, solo per l’anno in corso, di ben 194,9 miliardi di dollari.

A questo punto, se state pensando a come diventare ricchi, vi consigliamo di prendere spunto da Jeff Bezos, ossia il capo di Amazon, che nel 2015 ha visto la sua ricchezza aumentare di 19,3 miliardi di dollari. Insomma parliamo di cifre talmente grandi che si fa perfino fatica a capire di quanti soldi stiamo parlando.

Volendo si potrebbe fare un’ovvia considerazione di quanto questo modello economico sia spaventosamente sbagliato. Da un lato abbiamo centinaia di milioni di persone in tutta Europa che faticano ad arrivare alla fine del mese (per non parlare delle centinaia di milioni di persone che muoiono di fame in tutto il mondo) mentre 400 persone gestiscono un

patrimonio grande 2 volte il debito pubblico italiano o, per fare un altro esempio, un patrimonio che vale circa 100 volte una finanziaria del nostro paese.

Ma, rimanendo in tema di ricchezza, potrebbe essere curioso scoprire quali sono i paesi con la più alta concentrazione di miliardari donne: nella top10 si classifica il Brasile (al 7°posto) con una percentuale del 27% o la Spagna (all’8° posto) con il 23%. Dati che dimostrano ancora una volta come la ricchezza non solo sia una cosa per pochi ma, anche, una cosa esclusiva del mondo maschile.

Nel complesso possiamo dire che questo è un mondo dove i ricchi diventeranno sempre più ricchi mentre per chi vorrebbe diventarlo la strada è sempre più in salita. Si sta formando una vera e propria voragine che separa le persone “benestanti” dai ricchi, che impedisce qualsiasi scambio di classe. Questa tendenza, cominciata diversi decenni fa, sta trovando il proprio apice in questi anni dove, alla faccia della crisi, chi già era ricco lo sta diventando sempre di più.

Potrebbe interessarti...