Mostra d’arte di Matteo Mauro a Roma

L'Università di Roma Tre organizza una mostra che unisce il mondo del metaverso con la realtà storica, con opere di artisti come Matteo Mauro e Emanuele Dascanio. Sarà anche possibile collezionare un POAP, un NFT che certifica la partecipazione all'evento.

ARGILETUM un viaggio dalle stratificazioni del passato al metaverso

Il 15 maggio si terrà a Roma la mostra “ARGILETUM: un viaggio dalle stratificazioni del passato al metaverso“, che unisce il mondo del metaverso con la realtà storica. La mostra, organizzata dall’Università di Roma Tre, vedrà tra i protagonisti Matteo Mauro, un artista siciliano di fama mondiale che utilizza la tecnica dell’argilla digitale per creare le sue Micromegalic Inscriptions.

Saranno esposti anche i lavori di Emanuele Dascanio, che ha generato opere iperrealistiche con l’assistenza di AI e computer quantistici. Inoltre, ci sarà un ambiente animato da una collettiva di artisti emergenti che utilizzano la luce come elemento simbolico. Durante la visita sarà possibile collezionare un POAP, un NFT che certifica la partecipazione all’evento.