Dove Vedere JUVENTUS-SPORTING Streaming Video e Diretta Online Gratis Champions League Oggi

Juventus-Sporting streaming a partire dalle ore 20:45 di oggi mercoledì 18 ottobre 2017 sui canali digitali di Mediaset. La Juve torna allo Stadium in questa...



Dove Vedere JUVENTUS-SPORTING Streaming Video (senza Rojadirecta) e Diretta Online Gratis Champions League Oggi 18 ottobre 2017

Juventus-Sporting streaming a partire dalle ore 20:45 di oggi mercoledì 18 ottobre 2017 sui canali digitali di Mediaset. La Juve torna allo Stadium in questa terza partita del Gruppo D di Champions League, nel quale affronta in prima ssoluta lo Sporting Clube de Portugal: le due squadre hanno la possibilità di rilanciarsi nella corsa alla qualificazione agli ottavi in un Girone guidato dalla capolista FC Barcellona. Mentre aspettiamo l’inizio della partita andiamo a scoprire dove vedere Juventus-Sporting streaming gratis online.

Le probabili formazioni di Juventus-Sporting

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Sturaro, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore Max Allegri. Indisponibili: De Sciglio (caviglia), Höwedes (coscia), Marchisio (ginocchio).

Sporting Lisbona (4-2-3-1): Rui Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao; William Carvalho, Battaglia; Martins, Bruno Fernandes, Acuna; Dost. Allenatore Jorge Jesus. Indisponibili: Doumbia.

Vedere Juventus-Sporting streaming gratis e diretta online

La diretta di Juventus-Sporting sarà trasmessa in esclusiva assoluta in Italia su Premium Sport e Premium Sport HD. Streaming online anche per gli abbonati con Premium Play, servizio on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps. Si può scaricare l’omonima app per laptop, smartphone e tablet, oppure collegarsi con un notebook all’indirizzo play.mediasetpremium.it.

Juventus-Sporting non verrà quindi trasmessa in chiaro su Canale 5. La partita della Roma non sarà visibile per questo motivo neanche in live streaming gratuito sul sito www.sportmediaset.it o sull’app Sportmediaset (gratuita per tutti i sistemi operativi).

Niente Juventus-Sporting in chiaro per gli abitanti delle province di Como, Varese, Novara, Verbano-Cusio-Ossola (VCO) e nella zona nord-occidentale della provincia di Milano. Sono i fortunati residenti in italiani che possono ricevere le frequenze del digitale terrestre grazie alla TV di Stato svizzera, RSI LA2.

Juventus-Sporting Rojadirecta Streaming?

Juventus-Sporting e Rojadirecta. Il famoso sito di partite streaming online in quanto in Italia è considerato illegale ed è stato oscurato. Ma non per questo significa che il sito non esista più. Dal Messico per esempio, Rojadirecta si vede ed è raggiungibile via internet.

In ogni caso, per la connessione a internet è sempre meglio usare una VPN (Virtual Private Network), la migliore opzione in termini di sicurezza online (leggi di più qui).

Ultima alternativa per vedere Juventus-Sporting potrebbero essere, ma non sappiamo se vi sono account ufficiali autorizzati che possano farlo, Facebook Live-Stream e Video YouTube che, assieme a Periscope, sono le ultime mode per guardare il calcio streaming gratis online.

Le cose da sapere sulla Juventus

Dybala ha sbagliato un rigore nel recupero contro la Lazio sabato, con la Juve che ha perso 2-1 in casa: è la prima sconfitta casalinga dei Bianconeri da agosto 2015. La serie di vittorie consecutive della Juventus in Serie A si è fermata a quota otto (sei in questa stagione) con il 2-2 contro l’Atalanta BC dell’1 ottobre, nonostante i bianconeri fossero in vantaggio di due gol dopo 24 minuti. Contro l’Atalanta, Federico Bernardeschi ha segnato il suo primo gol in bianconero. Chiellini ha aperto le marcature nell’1-1 tra Italia ed ERJ Macedonia del 6 ottobre. Barzagli è uscito nell’intervallo per un infortunio alla coscia. Il giorno dopo, Matuidi ha segnato il gol dell’1-0 tra Francia e Bulgaria. Quindi, ha giocato l’ultima gara di qualificazione vinta 2-1 sulla Bielorussia che ha suggellato il posto dei transalpini alla Coppa del Mondo FIFA 2018. Mattia De Sciglio (fuori dal 12 settembre, gamba) e Claudio Marchisio (fine agosto, ginocchio) sono ancora indisponibili. Höwedes deve ancora esordire con la maglia della Juventus dopo il trasferimento di quest’estate a causa di un infortunio alla coscia subito in allenamento. Miralem Pjanić non gioca dall’infortunio rimediato nel riscaldamento della sfida contro l’Olympiacos. Gianluigi Buffon e Dybala sono tra i 30 candidati per il Pallone d’Oro. Il vincitore sarà annunciato a dicembre.

Le cose da sapere sullo Sporting

La sconfitta per 1-0 contro il Barcellona alla seconda giornata rappresenta il primo ko dei lusitani in 14 gare di questa stagione. Lo Sporting ha sconfitto 4-2 l’ARC Oleiros nel terzo turno di Coppa di Portogallo il 12 ottobre, con João Palhinha autore di una doppietta. Doumbia non è più sceso in campo dopo essere stato sostituito un minuto dallo scadere del primo tempo alla seconda giornata. Marcos Acuña (Argentina), Patrício (Portogallo), Carvalho (Portogallo) e Gelson Martins (Portogallo) sono stati impegnati durante la pausa delle nazionali e le loro squadre si sono qualificate per la Coppa del Mondo. L’uruguaiano Sebastián Coates è rimasto in panchina – senza entrare in campo – nelle sfide contro Venezuela (0-0) e Bolivia (4-2).

Potrebbe interessarti...