Comprare un’auto ad un prezzo conveniente? Etichetta migliori affari su AutoScout24

Individuare le migliori occasioni a quattro ruote in un colpo d’occhio da oggi non è mai stato così facile. AutoScout24,il sito leader in Europa per la compravendita...



Comprare un'auto ad un prezzo conveniente? Etichetta migliori affari su AutoScout24

Individuare le migliori occasioni a quattro ruote in un colpo d’occhio da oggi non è mai stato così facile. AutoScout24,il sito leader in Europa per la compravendita di veicoli online con oltre 2,5 milioni di annunci, ha sviluppato un innovativo indicatore di prezzo che rappresenta il migliore alleato di chi desidera acquistare una vettura a una cifra competitiva.

Da oggi, infatti, un algoritmo costruito ad hoc è in grado di riconoscere ed evidenziare gli annunci più convenienti, aiutando il consumatore ad orientarsi tra le migliaia di offerte presenti sul sito. Gli annunci più interessanti saranno contraddistinti da icone verdi recanti il testo “Super prezzo” o “Ottimo prezzo”. Queste icone indicano, con diverse gradazioni di colore in corrispondenza del grado di convenienza, che la vettura rappresenta un affare tra quelle dalle caratteristiche simili presenti sulla piattaforma.

Questa nuova funzionalità, sviluppata dal team di statistici del quartier generale di AutoScout24 a Monaco di Baviera, rappresenta un ulteriore sforzo da parte dell’azienda nella direzione della trasparenza e della fiducia tra acquirenti e venditori. Un’iniziativa che segue di qualche mese e completa il lancio dello strumento di valutazione gratuita delle auto di AutoScout24, studiato per consentire ad acquirenti e venditori di trovare il giusto prezzo per la propria auto.

Per la valutazione online è sufficiente collegarsi all’indirizzo www.autoscout24.it, anche da mobile, e inserire le caratteristiche del propria veicolo.

Le nuove etichette “Super prezzo” e “Ottimo prezzo”, visibili a tutti gli utenti nelle pagine lista e dettaglio dell’annuncio, funzionano invece in questo modo. L’algoritmo sottostante consente di confrontare ciascun veicolo con offerte simili di privati e aziende, sia attualmente presenti su AutoScout24 sia inserite in passato. Tra i criteri presi in considerazione, parametri come la marca, il modello o l’anno di immatricolazione, l’alimentazione, fondamentale di questi tempi, ma anche la potenza, i chilometri percorsi e il tipo di cambio e tutti i maggiori optional.

L’indicatore ha nella dinamicità un’altra caratteristica che lo rende uno strumento insostituibile per l’utente. In pratica l’algoritmo risponde automaticamente a variazioni del prezzo medio del modello, così che un determinato annuncio potrà diventare conveniente ed essere etichettato come “Super prezzo” anche se all’inizio è stato classificato come “normale”.

“La soddisfazione di consumatori e rivenditori è la nostra prima priorità – spiega Gioia Manetti, Country Manager di AutoScout24 Italia -. Per questo abbiamo investito nelle funzionalità di valutazione dei prezzi e nella loro introduzione nei punti principali del sito, contribuendo a portare trasparenza nel mercato auto. Trasparenza da cui, siamo sicuri, sia consumatori che rivenditori trarranno il massimo beneficio”.

Potrebbe interessarti...